venerdì 24 febbraio 2017     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
Text/HTML
NEVAIO DELLA TESTATA DELL'ANFITEATRO DELLE MURELLE

FOTO

DSC06855.JPG
In questa foto, in alto a sinistra è visibile un probabile rock glacier (fossile?), con possibili colate di permafrost.

Il nevaio in questione è piccolo, situato alla testata del circo glaciale dell'anfiteatro delle Murelle, che prende il nome dalla cima Murelle, 2596 m. posto sotto una parete di roccia della parte alta del circo, che contribuisce a proteggerlo dal sole, ad una quota che dovrebbe aggirarsi sui 2550 m.
Lo spessore è maggiore sotto la parete rocciosa ( 6-7 m. ?? ) e gradualmente diminuisce scendendo a valle, dove è presente anche un accenno di nivomorena. L'alimentazione è diretta, ma anche valanghiva per la neve che precipita dalla parete sovrastante e dai ghiaioni sopra di essa.
Il nevaio è attraversato dal sentiero 5D sulla carta CAI del gruppo della Majella





Per raggiungerlo bisogna partire dal rifugio Pomilio, e dopo essersi recati al bivacco Fusco, risalire liberamente l'anfiteatro delle Murelle fino al nevaio alla vostra destra in alto alla testata del vallone.  Oppure percorrere dal Fusco il sentiero 5D, che attraversa a mezza costa l'anfiteatro glaciale del monte Focalone, sale sullo sperone che lo divide dall'anfiteatro delle Murelle e , mantenendo la quota, ridiscende nella parte alta di quest'ultimo e, dopo l'attraversamento del nevaio, si riunisce al sentiero della cresta ovest di Cima Murelle.
                                                                                                 Fabrizio Sulli

Nota: le foto sono del 2006. Nel 2007 il nevaio si è estinto, l'anno successivo si è "ripreso".

Articolo gentilmente rivisto dal dott. Massimo Pecci


DSC06926.JPG DSC06942.JPG