domenica 30 aprile 2017     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
Enter Title


17/5/2009
Innevamento di circa 8-12 mt. (ad occhio).
Inauguriamo così la stagione di ablazione 2009, che si spera sia clemente.
Secondo alcuni studiosi sarà "fresca", ma ciò (a causa della probabilità del 50% c.ca) equivale a tirare una monetina...
Segnalo una mappa interattiva del Calderone, realizzata dall'EIM: http://89.97.133.201/calderone_test/

calderone2.jpg

calderone4.jpg

calderone5.jpg

Le foto sono di Cristiano Iurisci

25/5/2009

Si nota uno spessore ridotto di 1-2 mt. rispetto alle foto di Cristiano. Domenica 24.5.09 c'erano c.ca 17 gradi a 2600 metri.
calderone24.5.09.jpg
foto di Alessandro Di Paola scattata il 24/5/09

24.5 fabrizio (Custom).jpg

24.5 fabrizio 2 (Custom).jpg
foto di Fabrizio Sulli scattate il 24/5/09

 

giugno

I rilievi effettuati dall'EIM a inizio giugno, hanno fatto notare uno spessore medio di 4-5mt.

 

luglio

12/7/09 foto di Giampiero Manzo

si noti che il ghiacciaio è ancora "unito"

IMG_0494.JPG

 

IMG_0509.JPG

 

 

IMG_0528.JPG

 

 

19/7/2009 Foto di Alessandro Di Paola

p7190378.jpg

26/7/09

foto di Cristiano Iurisci - la situazione tende, purtroppo, a rientrare nella norma. In 14 giorni si potrebbe scoprire del ghiaccio.

 

calderone26709.jpg

18/08/2009

foto di Fabrizio Di Meo, la neve è oramai sciolta e si nota come il ghiacciaio sia diviso in due glacieret

gransasso18ago2009110.jpg

gransasso18ago2009118.jpg


4/10/09
foto di Alessandro Di Paola. Il Calderone, a fine stagione di ablazione, si presenta, rispetto agli ultimi anni, abbastanza in forma; con abbondante neve residua su entrambi i settori.
pa040998.jpg